Querceta (Lucca), 6 dicembre 2017 - Rischia l’arresto e una sanzione da 12mila euro un quarantenne di Pietrasanta, ubriaco e drogato, che ha dato vita a uno spettacolare incidente sulla via Aurelia, vicino al semaforo di via Federigi. Un sinistro avvenuto nel pieno pomeriggio e solo per puro caso non ha provocato gravi conseguenze visti i tanti pedoni nel centro di Querceta per lo shopping natalizio. L’uomo, C.M. di 44 anni, ha perso il controllo della propria Volksvagen e, dopo aver urtato un’auto in transito sull’Aurelia, si è ribaltata andando ad urtare un secondo mezzo, per poi fermarsi adagiandosi su un fianco, sfiorando l’ingresso dei negozi a filo del marciapiede. Gli occupanti dei veicoli sono stati portati all’ospedale ma per fortuna nessuno ha riportato lesioni serie.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della municipale di Seravezza coordinati dal comandante Mauro Goduto. Gli accertamenti hanno consentito di verificare che l’automobilista era non solo sotto l’effetto dell’alcool (con valori superiori di oltre tre volte il consentito), ma che aveva pure ampiamente assunto cocaina. Il veicolo è stato sequestrato e la patente ritirata. Nei confronti del 45enne è scattata la denuncia; per la guida in stato di ebbrezza grave, è prevista l’ammenda da 3 a 12 mila euro e l’arresto da uno a due anni, oltre alla revoca della patente e alla confisca dell’auto. A ciò si dovranno aggiungere le sanzioni per la guida sotto l’effetto degli stupefacenti, che sono le stesse per lo stato di ebbrezza grave.