Viareggio, 9 ottobre 2017 - Il guasto alla macchina sulla quale viaggiavano è costato molto caro: gli occupanti di un'auto in panne sulla A12 sono stati soccorsi e poi denunciati dalla polizia stradale. A bordo c'era una notevole quantità di capi con marchi contraffatti.

È accaduto a un equipaggio della polstrada di Viareggio che ha subito pensato ad un guasto, quando ha notato una Fiat Punto bianca con le quattro frecce accese, ferma al casello di Viareggio. Gli occupanti, quattro senegalesi residenti a Massa Carrara, hanno subito detto ai poliziotti che il motore non dava più segni di vita e che avevano bisogno di aiuto. Mentre arrivava il carro attrezzi, gli operatori hanno controllato i documenti di tutti e, avvicinandosi al veicolo si sono accorti che sul sedile posteriore c'era una grossa sacca.

Altre tre erano nel bagagliaio, tutte piene di giubbotti, scarpe, portafogli e borse con marchi Nike, Colmar, Saucony, KWay, Napapijri, Chanel, Prada, Gucci, Alviero Martini, Michael Kors, Tod's, Luis Vuitton, Liu Jo, palesemente contraffatti. I quattro non hanno voluto dire nulla sulla provenienza del carico, né dove fosse diretto. I poliziotti hanno sequestrato tutta la merce falsa e denunciato i senegalesi.