Viareggio (Lucca), 18 giugno 2017 - Lunedì 19 giugno è il giorno del ricordo nel giorno della ricorrenza dell'alluvione della Versilia che il 19 giugno di 21 anni fa devastò Cardoso e colpì duramente i comuni di Stazzema, Forte dei Marmi, Pietrasanta e Seravezza. Le celebrazioni inizieranno attorno alle 13 al Palazzo della Cultura di Cardoso, all'epoca distrutto dalla forza devastatrice dell'acqua ed oggi vivace centro culturale, dove il pittore versiliese Umberto Salvatori donerà una sua opera che ricorda "Il giorno dopo".

Si proseguirà con il consueto programma celebrativo. Alle ore 18,30 dalla foce del fiume Versilia partirà una staffetta della memoria che si fermerà alle 19,30 a La Rotta a Pietrasanta dove il fiume ruppe gli argini per poi arrivare alle 21 a Pontestazzemese. Da Pontestazzemese partirà una fiaccolata silenziosa per Cardoso.

Alle 22 nella Chiesa di Santa Maria Assunta si terrà la messa in ricordo delle vittime.

"Anche quest'anno impegno per la sicurezza e ricordo si sono uniti", commentano il sindaco di Stazzema Maurizio Verona e l'assessore alla protezione civile Egidio Pelagatti, "con una giornata che vuol servire per ringraziare anche tutti coloro che hanno permesso di rinascere dopo la tragedia. E' importante che la memoria di ciò che è accaduto non vada perduta perché la strada per la messa in sicurezza del nostro territorio non è conclusa e bisogna ancora lavorare".