Viareggio, 14 agosto 2017 - Villa Argentina è una vera e propria culla della cultura con le numerose e i molteplici eventi, conferenze e incontri letterari organizzati. Mercoledì 16 agosto, alle 18, sarà presentato il libro noir "Un incontro fatale" dello scrittore Vito Tozzi.

"Sin dalle prime pagine, questo libro riesce a far sprofondare il lettore in un'atmosfera torbida, quasi asfissiante: è una sorta di romanzo di formazione al contrario, una scalata verso il profitto personale senza remora alcuna. Ciò che maggiormente appassiona è purtroppo l'attualità degli aspetti più cupi dell'animo umano incarnati dalla protagonista che potrebbe vivere tranquillamente oggi: una donna che usa il proprio corpo come arma di seduzione per ribaltare le situazioni a proprio vantaggio. Lo stile dell'autore si ritrova continuamente nel lessico dei dialoghi, nella profondità psicologica donata ai protagonisti e - principalmente - nel plot noir che procede parallelamente all'analisi introspettiva dei personaggi e che aprirà scenari del tutto inaspettati" (tratto dalla nota introduttiva di Adriana Ricca).

All'incontro sarà presente l'autore; introduzione e presentazione di Andrea Genovali.

Vito Tozzi è nato a Lari (Pisa) e vive a Lucca. Dal 1994 è membro della New York Academy of Sciences e da sempre ama la letteratura.