Venezia, 12 novembre 2017 - Niente da fare per il Perugia nella trasferta di Venezia. In laguna il Grifone non raccoglie punti. Il match si chiude 1-0 grazie al gol di Garofalo in apertura. Il Perugia chiude tra l'altro in dieci: Cerri viene espulso per doppia ammonizione al 59'. E da quel momento la partita diventa ancora più in salita. Un match che è segnato fin dall'inizio quello dell'ora di pranzo nell'inconsueto turno domenicale vista la pausa della serie A causa impegno della Nazionale nei playoff mondiali. Gira subito male al Perugia, grazie al sinistro di Garofalo al sesto minuto. Il gol del Venezia sembra tagliare subito le gambe al Grifone, che almeno ha il merito di resistere e di non subire un passivo più pesante. Una partita nervosa: saranno tre alla fine, oltre all'espulsione di Cerri, i cartellini gialli per il Perugia. Primo tempo anonimo, seconda frazione più interessante: il Perugia infatti prova a premere. Poi la seconda ammonizione per Cerri che in qualche modo azzoppa ulteriormente la formazione di Breda. 

IL TABELLINO

VENEZIA (3-5-2): Vicario; Andelkovic, Modol, Domizzi; Zampano, Falzerano, Bentivoglio, Pinato (42' st Suciu sv), Garofalo; Moreo (39' st Zigoni), Marsura (26' st Geijo 6). In panchina: Barlocco, Gori, Bruscagin, Stulac, Soligo, Fabris, Cernuto, Signori, Del Grosso. Allenatore: Inzaghi 7.

PERUGIA (4-3-1-2): RosatI; Zanon, Volta, Monaco, Pajac Bandinelli, Bianco, Colombatto (26' st Frick); Terrani (11' st Bonaiuto); Han (17' st Di Carmine), Cerri. In panchina: Santopadre, Nocchi, Casale, Emmanuello, Dossena, Belmonte, Falco, Brighi. Allenatore:Breda 5.

ARBITRO: Pinzani di Empoli 6.

RETE: 6' pt Garofalo.

NOTE: spettatori 4.800 circa. Espulso: Cerri, al 14' st, per somma di ammonizioni. Ammoniti: Bentivoglio, Bianco, Garofalo, Han. Angoli: 7-2 per il Venezia. Recupero: 2'; 4'.