24 settembre 2017 - Momento negativo per il Gubbio sconfitto anche sul campo di un Albinoleffe che vince in rimonta. Squadra che forse poteva maritarsi anche il pari, ma dopo la rete del vantaggio si è abbassato troppo puntando al gioco di rimessa mai riuscito e lasciando spazio ai Celesti locali di poter accelerare. Pochi supporters umbri al seguito ma chiassosi tanto da chiedere per tutta la gara a Cornacchini di farsi da parte.

Primo tempo equlibrato meno ma occasioni che si contano sul dito di una mano.

Al 4' della ripresa Paramatti salito delle retrovie si alza di testa incocciando la palla e segnando il vantaggio. Pareggio al 13' con un tocco verticale di Sbaffo per Agnello che dal limite batte al volo centrando l'angolino basso alla sinistra di Volpe.

Al 40' il neoentrato Gelli pennella un cross in area dove Sbaffo è il piu lesto alla devizione in gol.

ALBINOLEFFE (3-5-1-1) Coser, Zaffagnini, Gavazzi, Scrosta (40' st Mondonico), Gonzi, Agnello (40' st Nichetti), De Ceglie, Giorgione (29' st Zucchetti), Cortellini (29' st Gelli), Sbaffo, Ravasio (15' st Colombi) All Alvini.

GUBBIO (4-2-3-1) Volpe, Paramatti (40' st Libertazzi), Burzigotti, Dierna, Kalombo, Sanpietro, Giacomarro, De Silvestro (29' st Ciccone), Casiraghi Jallow (18' st Cazzola), Marchi. All Cornacchini. 

Arbitro: Rosetti di Ancona

Reti: 4' st Paramatti, 13' st Agnello , 40' st Sbaffo