Perugia, 28 dicembre 2017 - Va ko il Perugia contro l'Empoli. Al Curi è severissima la lezione per gli umbri, mentre i toscani volano grazie a Donnarumma, che con la sua doppietta lancia gli azzurri verso la vittoria, con partita di fatto già chiusa al 36', quando l'Empoli era sul 3-1. Donnarumma porta in vantaggio l'Empoli già al 9', ma il Perugia non ci sta e vuole reagire.

Per questo Di Carmine rimette i conti a posto dieci minuti dopo, al 19', segnando il pareggio. L'Empoli appare in diversi momenti del match più deciso e voglioso di strappare i tre punti. E così ecco al 22' il raddoppio di Caputo, seguito al 36' dal 3-1 di Donnarumma. In un quarto d'ora i tifosi del Perugia assistono a un crollo della loro squadra, che non riesce a rimettersi in carreggiata.

Anzi, ammaina in maniera definitiva bandiera bianca con un autogol di Volta, che devia in rete un pallone su un'incursione sempre di Caputo. Siamo a quel punto al 56' e l'ultimo sussulto per il Perugia è ancora con Di Carmine, che segna il 2-4. Da qui in poi la partita si trascina fino alla fine. Il Perugia non riesce a incidere in casa: per il team umbro una lezione severa, mentre l'Empoli continua la sua marcia e si tiene il terzo posto in classifica.