Perugia, 30 maggio 2017 - Finisce il sogno serie A per il Perugia in questo campionato 2016/2017. Il Grifone pareggia infatti in casa al Curi con il Benevento nel ritorno delle semifinali playoff. Ma in virtù dell'andata a Benevento, dove il team campano vinse per 1-0, sono Cissé e compagni a passare e a sfidare adesso il Carpi per la finalissima che darà l'accesso alla serie A.

Il Perugia ha venduto carissima la pelle. Dopo il vantaggio, nel finale, del Benevento, è arrivato subito il pareggio, che comunque non è bastato. Una doppia sfida che è sembrata comunque di grande equilibrio. Finale si diceva caldissimo, visto che il Benevento passa in vantaggio con Puscas all'81esimo. Poi il pareggio al 91esimo del Perugia con Nicastro. Non basta l'assalto finale del Grifone, che deve arrendersi. Partita molto combattuta da entrambe le parti, con una grandissima cornice di pubblico. Trabocca di entusiasmo la curva perugina, tantissimi anche i tifosi arrivati da Benevento.

Diverse emozioni nel primo tempo: ci provano Di Chiara e Dez senza successo. Puscas, per il Benevento, si fa vedere ma non riesce a pungere. Nel finale di primo tempo Brighi deve abbandonare il campo per infortunio. Al suo posto Acampora. Nel secondo tempo il Benevento prova a chiudere il confronto. Puscas, poco prima del gol, prova la conclusione sugli sviluppi di un angolo ma Brignoli salva con un intervento clamoroso. Poi il gol del Benevento e la replica perugina. Troppo tardi però, il Benevento sogna ancora, il Perugia chiude qui la stagione. 

IL TABELLINO

Perugia-Benevento 1-1 (pt 0-0)

PERUGIA (4-3-3): Brignol; Del Prete, Volta (31'st Guberti), Mancini, Di Chiara; Brighi (41'pt Acampora), Ricci (17'st Mustacchio), Dezi; Nicastro, Di Carmine, Terrani. In panchina: Elezaj, Alhassan, Fazzi, Forte, Gnahore, Monaco. Allenatore: Bucchi.

BENEVENTO (4-2-3-1): Cragno; Venuti (42'st Gyamfi), Camporese, Lucioni, Lopez; Chibsah, Viola; Eramo, Puscas, Falco (29'st Padella); Cisse' (48'st Pezzi) In panchina: Gori, Buzzegoli, Ciciretti, De Falco, Del Pinto Allenatore: Baroni.

ARBITRO: Abisso di Palermo.

RETI: 36'st Puscas, 46'st Nicastro.

NOTE: serata serena, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Puscas, Lucioni, Dezi, Eramo, Acampora, Cragno, Guberti. Angoli: 5-5. Recupero: 3'; 4'+1'.