Grosseto, 23 giugno 2016 - Si è formalmente insediato in Comune questa mattina il neo sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna.Con una piccola cerimonia di fronte a flash e telecamere il sindaco uscente Emilio Bonifazi ha consegnato la fascia tricolore, e non solo quella, al suo successore. Già, perché subito dopo l'investitura con la fascia sulla spalla sbagliata, poi corretta, c'è stato un singolare scambio di doni. Singolare anzitutto perché unilaterale (da Bonifazi a Vivarelli Colonna) e poi per il particolarissimo cadeaux. Il primo cittadino uscente ha voluto donare al suo successore una piantina di cactus. "Guarda, Antonfrancesco - ha detto Bonifazi rivolgendosi al suo successore - questo pensiero è per ricordarti che il mestiere di sindaco è molto bello, ma anche molto spinoso. Da maneggiare con cura". Risate e applausi dalla piccola platea di persone intervenute. Messa da parte la leggera ilarità del momento, il neosindaco è tornato immediatamente serio e con la fascia ancora addosso ha espresso tutta la sua emozione. Adesso avrà tempo dieci giorni per convocare il Consiglio comunale ("devo confrontarmi con gli uffici e capire quali potranno essere tempi e modalità" ha detto) che dovrà tenersi entro i dieci giorni successivi dalla convocazioen. "La Giunta è quasi fatta - ha aggiunto Vivarelli Colonna - manca solo qualche piccolo dettaglio e siamo pronti".