Perugia, 14 marzo 2017 - Il cioccolatino  più famoso del mondo, il Bacio Perugina, continua a stupire con idee sempre più accattivanti. Dopo lo spot pubblicitario affidato alla regia di Gabriele Salvatores e alla voce di Laura Pausini sulle note di «Let it snow», dopo l’idea natalizia del formato maxi promosso dal sorriso delle show girl Federica e Camilla Fontana, adesso la novità riguarda i famosi cartigli, compagni di viaggio di un rito tutto da gustare. Il bigliettino  cult, preludio della bontà del Bacio, diventa infatti poliglotta e conquista il mondo con l’introduzione di due nuove lingue con le quali diffondere i suoi messaggi d’affetto, d’amore e di saggezza ai golosi di tutte le nazionalità. Le frasi di Dante, quelle di Shakespeare, di Blazac o di qualche anonimo, ora regalano brividi anche in lingua cinese e in portoghese. «Baci Perugina – fanno sapere dalla multinazionale – celebra quest’anno l’amore universale in maniera ancora più romantica e più estesa, introducendo due nuove lingue: cinese e portoghese. Una rivoluzione per lo storico marchio nato a Perugia su invenzione di Luisa Spagnoli, che adesso è arrivato a “parlare” ben sei lingue. Ogni cartiglio riporta così tre traduzioni dall’italiano, mantenendo sempre inglese e spagnolo e alternando il francese al cinese o al portoghese».


«BACI PERUGINA – proseguono dal Gruppo – sposa le tradizioni di altri popoli portando il made in Italy nel mondo, garanzia di successo e di qualità. Il brand dell’amore in questo modo vuole “baciare tutto il mondo” e lo fa guardando sempre più ai mercati esteri, come la Cina e il Brasile, dove ultimamente è in corso una grossa operazione di marketing e di rilancio». Intanto, sta andando forte anche l’altra new entry introdotta di recente in casa Nestlé: si tratta del Tablò Perugina la tavoletta con i buchi inventati per esaltare il sapore del cioccolato. Tutto da gustare anche l’incarto che si ispira ai colori della fioritura di Castelluccio di Norcia.