Perugia, 13 gennaio 2017 - E' bastato chiudere l’acqua per accorgersi che qualcosa nella Fontana Maggiore era cambiato. E a notarlo sono stati in parecchi, ieri pomeriggio: la statua delle Tre Grazie situata in cima al monumento ha cambiato colore. Non è dello stesso tono della vasca bronzea che si trova subito sotto, ma ha assunto un singolare color oro che – a memoria – non era mai stato visto prima. Il flusso dell’acqua, come ogni inverno, è infatti chiuso proprio perché le possibili gelate potrebbero danneggiare il monumento. Così gli Uffici del Comune sono stati allertati per martedì 16, quando si prevedono temperature molto basse e con rischio-ghiaccio. Per questo ieri mattina sono stati chiusi i rubinetti.

All'ora di pranzo però la sorpresa: la statua centrale della Fontana simbolo della città aveva clamorosamente cambiato colore. La foto qui sopra lo dimostra senza tema di smentita. A notarlo sono stati in molti, compresi alcuni responsabili del Comune che hanno avviato una serie di approfondimenti. Al momento però non è possibile stabilire le cause del fenomeno.

Va ricordato che lo scorso aprile è stato inaugurato il restauro della Fontana Maggiore dopo che vennero effettuati una serie di lavori di risanamento conservativo e impermeabilizzazione delle vasche. Interventi progettati e diretti dall’architetto Maria Cristina Timpani dell’Unità operativa Beni Culturali del Comune ed eseguiti dall’impresa Coo.Be.C di Spoleto.

Proprio sopra le Tre Grazie (che sono una copia dell’originale, che si trova nella Galleria nazionale) è stato posato un nuovo disco di ottone che serve a rompere il getto del flusso dell’acqua creando un velo di fronte alle statua; disco che ha sostituito il precedente, che invece era in rame: quest’ultimo infatti aveva creato forti problemi di ossidazione sulle sculture. Potrebbe essere il nuovo disco la causa del cambiamento di colore? O si tratta di un attacco microbiologico che di norma si ripulisce con semplicità? E ci potrebbero essere danni per il monumento. Dilemmi da chiarire.