Perugia, 10 ottobre 2017 -   Si sono sentiti male dopo aver mangiato del tonno grigliato, due clienti di un ristorante della provincia di Perugia, che si sono fatti curare al pronto soccorso per uno stato di malessere diffuso. Dalla loro sospetta intossicazione alimentare ha preso le mosse un'indagine dei carabinieri del Nas di Perugia, che si è conclusa con la denuncia dei proprietari del ristorante per somministrazione di sostanze alimentari nocive. I controlli dei militari hanno infatti accertato che il tonno servito ai due avventori era scaduto di validità e che, sottoposto ad analisi di laboratorio, presentava la molecola 'istaminà in una concentrazione superiore ai limiti consentiti, tale - spiegano oggi i Nas - da poter determinare l'intossicazione.