Perugia, 19 aprile 2017 - Monte Subasio imbiancato dalla neve stamani, come succede solitamente nei mesi invernali. È una delle conseguenze del brusco calo delle temperature che sta interessando gran parte dell'Umbria. Qualche fiocco è caduto anche su Gubbio, dove però si sono subito sciolti, e sul valico della strada 73 bis nella zona di Città di Castello, ma la polizia stradale non segnala alcun problema per la circolazione.

In questo video postato da un utente di Facebook si può vedere la nevicata sul Subasio: 

Anche Castelluccio di Norcia è sotto la neve e la semina della lenticchia "per due tre giorni sarà sospesa". Lo spiega all'Ansa Gianni Coccia, il portavoce degli agricoltori del borgo umbro. La neve che è caduta nella notte non comporta comunque particolari problemi. "Anzi - spiega Coccia - è una neve benedetta per chi ha già seminato, è come se fosse un concime caduto dal cielo". L'unico disagio è "che ci rallenta il lavoro".

 

"Questa mattina - ha aggiunto - nessuno è potuto salire a Castelluccio, le condizioni sono proibitive e staremo fermi anche domani e forse venerdì". Intanto sono crollate anche le temperature. A Castelluccio il termometro è sceso fino a meno 5 gradi e sotto lo zero e è, seppure di poco, anche a Cascia, stando ai dati del centro funzionale della Protezione civile dell'Umbria.