Terni, 6 settembre 2017 - È rimasta bloccata per poco più di un'ora la linea ferroviaria Terni-L'Aquila, lungo la quale il traffico è ora ripreso, a causa dell'investimento di un cavallo da parte del treno regionale 7033 di Trenitalia con 40 viaggiatori a bordo, per i quali non si sono verificati problemi. Il convoglio - riferiscono le Fs - è rimasto fermo fra Sella di Corno e Sassa Tornimparte. Trenitalia ha subito attivato un servizio sostitutivo con bus sull'intera tratta. Dopo l'intervento dei tecnici di Rfi che hanno rimosso la carcassa del cavallo, il treno ha ripreso la corsa con 77 minuti di ritardo. L'investimento ha provocato anche un ritardo di 35 minuti per un altro treno regionale.