Foligno, 13 settembre 2017 - Sottoposta a un parto cesareo d'emergenza all'ospedale di Foligno, una donna ha dato alla luce già morta la sua bambina. Il padre ha chiesto l'intervento dei carabinieri che hanno acquisito la cartella clinica. Quanto successo è ora al vaglio della magistratura. La donna in attesa, stando a quanto si è appreso in ospedale, era stata sottoposta a monitoraggio nella giornata di ieri e il tracciato non aveva evidenziato alcuna criticità. La situazione è precipitata nella mattinata di oggi quando, dopo un nuovo controllo, i medici hanno capito che c'era qualcosa di anomalo. Hanno così attivato la procedura di emergenza e la donna è stata sottoposta al cesareo. A coordinare gli accertamenti è la procura di Spoleto, con il sostituto di turno Michela Petrini.