Perugia, 16 aprile 2017 - Amanda Knox  ha deluso uno dei suoi grandi sostenitori, Donald Trump, ha detto al New York Times George Guido Lombardi, vicino di casa del tycoon. Quando Amanda era sotto processo a Perugia, Trump era corso in suo aiuto schierandosi dalla sua parte e aveva chiesto a Lombardi di interessarsi al caso durante un viaggio in Italia. Ora però lo stesso Trump è «molto arrabbiato» per l’ingratitudine della Knox: la ex studentessa ha votato per Hillary Clinton.