Firenze, 29 dicembre 2017 – Anche due toscani tra i 20 aspiranti cuochi di MasterChef 7. Sono riusciti a strappare l'ambito grembiule ed entrare nella MasterClass del famoso cooking show televisivo il pianista jazz Josè Oppi della provincia di Lucca e Denise Delli da Pisa. Josè ha 27 anni e crede che “nella musica come in cucina l'importante è avere un piano”.

Josè vive da anni a Massarosa ma è nato 27 anni fa a Paduapuram in India. La musica è la sua professione, dopo anni di studio e sacrifici, mentre la cucina è la sua grande passione che “nasce dalla necessità di mangiare cose buone e di creare qualcosa di buono per chiunque voglia assaggiare i miei piatti”. L'esperienza di MasterChef la vive come un trampolino di lancio “per vedere fin dove mi possono portare le mie idee. Sogno di vincere per dare il via al mio progetto: fondere cibo, arte e musica perché per me la vita è… l’incastro perfetto di tutte le arti” dice il concorrente.

Da Calci, in provincia di Pisa, invece, arriva Denise, la 35enne clinical risk manager. Il suo motto è “la semplicità è purezza”. Esuberante, diretta e schietta, è appassionata di cucina da quando aveva otto anni quando “cucinavo pasta con olio e formaggio con un banchetto sotto ai piedi perché non arrivavo alla cucina”. È un'autodidatta che ha “rubato” i segreti del mestiere alla mamma e alla nonna. Ha deciso di partecipare a MasterChef perché sogna “di un ristorante gourmet in un bosco, con pochi tavoli e sale separate, che rispecchi la mia idea di cucina basata sulla sostenibilità, sulla natura e sulla filosofia zero sprechi”.

I due toscani sono stati scelti durante il doppio appuntamento di ieri sera, su Sky Uno – seguito da 1.098.889 spettatori medi, una crescita del 17% rispetto alle prime due puntate della nuova stagione – dalla severa giuria composta da Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e la new entry Antonia Klugmann.