Sono quattro, in Toscana, i Centri per uomini autori di violenza all’interno dei contesti familiari o affettivi. Qui agli uomini vengono forniti gli strumenti e gli aiuti necessari per invertire la rotta e cessare di esercitare violenza e controllo nei confronti dei loro familiari e partner.


Dal 1° luglio 2016 al 30 giugno 2017 i centri toscani hanno effettuato 89 prese in carico, in 67 casi si tratta di uomini italiani. In circa un quarto dei casi la decisione di rivolgersi al Centro è avvenuta su iniziativa spontanea da parte dell’uomo mentre 11 volte è stata invece determinante la spinta da parte della partner o dell’ex-partner (la cui incidenza risulta maggiore in presenza di figli all’interno della coppia). In altri 7 casi sono stati invece altri familiari o amici a indirizzare l’uomo verso il Centro.