Un modello di medicina centrato sulla persona e sulla comunità di appartenenza di un territorio, Scandicci, ma con la prospettiva di diventare servizio di area vasta. Questo è Medico Subito, il percorso rapido per il trattamento di patologie minori e piccole urgenze traumatologiche che Rete Pas, la prima rete di centri medici del no-profit nata in Toscana, ha attivato da circa due mesi agli ambulatori di via Bessi a Scandicci. Il servizio si concentra sulle piccole urgenze come contusioni, irritazioni della pelle, piccoli traumi oculari, epistassi, ferite superficiali, punture di insetti e tanto altro, ma con la regola ferrea di non trattare in alcun modo i casi a rischio: traumi al torace o al cranio, le patologie pediatriche o legate alla gravidanza, le urgenze cardiovascolari e respiratorie.
I dati dei primi due mesi sono promettenti: su una media di circa 5-6 persone che si sono rivolte a Medico Subito, in un solo caso l’accesso al servizio ha richiesto l’invio al Pronto Soccorso. In tutti gli altri casi il servizio si è rivelato efficace nell’intercettare un accesso al Pronto Soccorso. Medico Subito è innovativo anche nelle modalità di procedura: si può telefonare e si crea un livello di contatto immediato con il medico. In alternativa il paziente può recarsi di persona agli ambulatori di Scandicci, anche senza prenotazione, dove entrerà in contatto con il dottore, senza attesa.
Medico Subito tratta tutti i casi secondo i protocolli scientifici internazionali condivisi e la certificazione di malattia o infortunio rilasciata è valida a tutti gli effetti di legge e assicurativi. Visto con gli occhi degli utenti, il servizio a tariffe sociali offre benefici non solo in termini economici e di tempo: c'è anche la risposta immediata che il paziente riceve dal medico, a cominciare dal primo filtro telefonico, che è già un’operazione di appropriatezza. Si ha una presa in carico qualificata del paziente grazie a medici con una formazione specifica che possono decidere per eventuali approfondimenti diagnostici e specialistici all’interno degli ambulatori di Rete Pas.
«Un possibile sviluppo sulla piccola traumatologia – ha dichiarato Roberto Gianni, uno dei medici ideatori di Medico Subito - potrebbe essere proprio un percorso che dalla specialistica di Rete Pas porti all’ospedale, bypassando il triage». Medico Subito è attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 e il paziente, telefonando al numero 055.711111 risparmia ancora più tempo.