Siena, 12 febbraio 2017 - Torna al successo la Robur che batte in casa il Prato senza brillare, grazie ad un rigore nel finale di Marotta. Tanto il rammarico per i lanieri, battuti oltre i propri demeriti. Il primo tempo è equilibrato e con occasioni da una parte e dell’altra. La sblocca il Siena con Marotta, bravo di sinistro a girare alle spalle di Melgrati. Nel finale di tempo il Prato pareggia, con merito. Fallo di Freddi su Checchin, dal dischetto Moncini batte Moschin. Nella ripresa nonostante i cambi la Robur è lenta ed impacciata, senza mai farsi vedere nell’area avversaria. Sono i lanieri a fare la gara e rendersi più pericolosi nell’area avversaria, pur senza brillare. La rete decisiva però la segna la Robur. Marzorati tocca di mano una girata al volo di Marotta. Rigore e rosso per il difensore scuola Milan. Dal dischetto il numero dieci segna e regala tre punti importanti ai suoi, che interrompono le serie di quattro ko di fila. Per il Prato una sconfitta immeritata dopo due vittorie di fila in casa.

Robur Siena - Prato 2-1

ROBUR SIENA (4-4-2): Moschin; D’Ambrosio, Freddi, Terigi, Iapichino; Ciurria (25’st Jawo), Gentile, Steffè, Vassallo (1’st Grillo); Marotta, Bunino (1’st Campagnacci). A disposizione: Di Stasio, Ivanov, Panariello, Rondanini, Ghinassi, Guerri, Bordi, Stankevicius, Secondo. Allenatore Scazzola
PRATO (4-2-3-1): Melgrati; Catacchini (14’st Martinelli), Marzorati, Ghidotti, Tomi; Checchin, Garguilo; Di Molfetta, Tavano (39’st De Marchi), Piscitella (23’st Ceccarelli); Moncini.
A disposizione: Layeni, Carcuro, Danese, Malotti, Brondi, Benucci, Strada, Beduschi. Allenatore Monaco.
Arbitro: Miele di Torino (Cassarà-Fantino)
Reti: 33’pt Marotta, 44’pt Moncini (rig.), 35’st Marotta (rig.).
Ammoniti: Steffè, Gargiulo, Iapichino, Tomi, Terigi, D’Ambrosio.
Espulso: Marzorati al 33’st.
Recuperi: 2 e 2.
Spettatori: 435 paganti, 2135 abbonati.