Siena, 19 marzo 2017 - Quarta sconfitta di fila per la Mens Sana, che al PalaEstra cede nel finale contro Ferentino al termine di una gara equilibrata. Dopo un primo quarto equilbirato nel secondo le percentuali offensive di entrambe le formazioni calano drasticamente: il mini break della Mens Sana, chiuso con la schiacciata di Myers, porta Siena sul più quattro (31-27) al 17’ non basta a fermare i ciociari: 37-37 al 20’. Nel terzo parziale partono meglio gli ospiti con Radic e Raymond e ci vogliono due triple di Tavernari per ritrovare la parità a quota 52. I ciociari di Paolini rispondono con due bombe di Imbrò che chiudono il terzo periodo, con Ferentino avanti 58-60. L’equilibrio resta sovrano nel quarto finale: i ciociari provano ad azzannare il match con Musso e le sue tre triple di fila: 69-70 al 34’. Siena non molla e il 4-0 del duo Saccaggi e Harrell riporta tutto in equilibrio, fino a quando Siena deve rinunciare a Myers, che esce per cinque falli a 4’ dalla fine. Nonostante un ottimo Tavernari Siena in attacco è sfortunata mentre la tripla di Gigli è quella decisiva. La corsa ai playoff per i biancoverdi di Griccioli adesso si complica, con i ciociari che invece tornano in corsa.

MENS SANA – FERENTINO 82-87 (21-20; 37-37; 58-60)

MENS SANA BASKET 1871: Masciarelli ne, Harrell 16, Mascolo 6, Neri ne, Vildera 4, Saccaggi 20, Flamini 5, Pichi, Myers 11, Tavernari 20. Allenatore Griccioli

FMC FERENTINO: Guarino 4, Radic 19, Musso 20, Gigli 5, Ianuale ne, Datuowei ne, Imbrò 13, Carnovali, Bertocchi ne, Benvenuti 6, Raymond 20. Allenatore Paolini Arbitri: Bongiorni, Saraceni, Martellosio Spettatori: 1780