Montalcino (Siena), 6 febbraio 2018 - Continuano i servizi di pattugliamento sul territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Montalcino e saranno intensificati nei giorni del Benvenuto Brunello, kermesse enologica in programma a Montalcino dal 16 al 19 febbraio, che vedrà la partecipazione di artisti internazionali, la conseguente presenza sul territorio di numeroso pubblico, giornalisti da tutto il mondo, appassionati ed operatori del settore.

Nel frattempo i Carabinieri della Compagnia di Montalcino stanno svolgendo una serie di attività finalizzate alla prevenzione ed al contrasto della criminalità predatoria. Nel corso dei servizi di pattuglia e perlustrazione, svolti dai militari delle Stazioni Carabinieri dipendenti, in particolar modo sulle vie di accesso alle predette località sono stati effettuati numerosi controlli a veicoli e persone in transito.

Nella circostanza i militari hanno denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti due individui della provincia di Siena, secondo l’ipotesi accusatoria avrebbero ceduto hashish a due giovani, i quali di conseguenza sono stati segnalati quali assuntori alla Prefettura di Siena. Inoltre i Carabinieri effettuavano un intervento per un incidente stradale e denunciavano il conducente del veicolo che si rifiutava di essere sottoposto ad accertamento alcol test per guida in stato di ebbrezza alcolica con conseguente ritiro della patente di guida.

Elevate anche diverse contravvenzioni per infrazioni alla circolazione stradale.