Siena, 2 dicembre 2017 - Nei giorni scorsi, i finanzieri di Poggibonsi, hanno controllato alcune rivendite di tabacchi che si trovano vicino alle scuole. Durante le ispezioni un tabaccaio è stato colto in flagranza mentre vendeva un pacchetto di sigarette a una ragazza di 16 anni. Il commerciante è stato multato con un verbale che va da un minimo di 500 euro sino a un massimo di 3mila euro.

Durante i controlli alle attività commerciali sono finiti nel mirino delle fiamme gialle anche bar e pub del centro storico, alcuni sanzionati per aver somministrato bevande alcoliche a minorenni. Anche in questo caso l'esercente ha ricevuto una multa cva da un minimo di 250 ad un massimo di 1.000. E non finisce qua, in quanto in caso di recidiva gli esercizi commerciali rischiano anche la chiusura.