Siena, 18 aprile 2017 - Dopo una estenuante attesa, durata giorni, nella tarda serata è arrivata la notizia che molti tifosi della Mens Sana attendevano.

Il Coni ha infatti annullato le decisioni del Tribunale Federale della Fip riguardo ai titoli conquistati dall’allora Mens Sana Basket negli anni 2012 e 2013, ovvero due scudetti, due Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. «La Quarta Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal cons. Dante D’Alessio – si legge nella nota ufficiale apparsa sul sito del massimo organismo sportivo nazionale - ha tenuto oggi (ieri, ndr) la camera di consiglio preordinata alla decisione dei ricorsi discussi lo scorso 11 aprile. All’esito della suddetta camera di consiglio, la Quarta Sezione ha annullato le decisioni di primo e di secondo grado afferenti ai ricorsi Finetti/FIP, Minucci/FIP, Serpi/FIP, Anselmi/FIP, Lazzeroni/FIP, Polisportiva Mens Sana Basket 1871/FIP e Mens Sana Basket 1871 a r.l. e, per l’effetto, ha rinviato gli atti al giudice di primo grado FIP (tribunale federale)».

Sul quotidiano in edicola domani tutte le reazioni e i retroscena della notizia.