Poggibonsi (Siena), 11 agosto 2017 - Sta lottando tra la vita e la morte una turista tedesca coinvolta in un incidente tanto drammatico quanto singolare. Il suo camper, forse per via del freno a mano mal funzionate, si è messo improvvisamente in movimento in una discesa molto ripida. La donna, nel tentativo di salire a bordo e arrestare la marcia del mezzo, è rimasta schiacciata dal camper, riportando gravi lesioni interne. B.S., 61 anni, di Dusselforf, è in prognosi riservata all’ospedale di Campostaggia, dove i medici stanno facendo il possibile per salvarle la vita. Il tragico episodio è avvenuto a La Canonica, nei pressi di Poggibonsi.

La signora e una sua amica, da alcuni giorni in vacanza in Toscana, erano andate a chiedere se c’era posto in un agriturismo. Avevano parcheggiato il camper ed erano scese. A un certo punto accade quello che non si sarebbero mai aspettate. Il mezzo, forse per il cattivo funzionamento del freno a mano, prende il via e acquista velocità.

Del resto la strada è in discesa in quel tratto e appare subito evidente che non sarà semplice fermare il mezzo. B.S. inizia a correre dietro il camper, riesce ad affiancarlo o e ad aprire lo sportello per mettersi alla guida e arrestare la corsa del mezzo. Ma cade e finisce sotto il camper, che le passa sopra l’addome. Il mezzo, dopo un volo di una quindicina di metri nel burrone, finisce la sua folle corsa atterrando sulla strada sottostante. Nel giro di pochi minuti sono già sul posto il 118 e una pattuglia della polizia municipale del comando cittadino. Sul momento le condizioni della donna non sembrano preoccupanti. Viene trasportata al Pronto soccorso di Campostaggia, ma tutto sembra sotto controllo.

Invece la situazione precipita e il quadro clinico si fa maledettamente complicato. La turista tedesca ha riportato lesioni molto serie ed è in rianimazione. Rischia dunque di finire in tragedia la vacanza delle due amiche in Valdelsa e nel Chianti. Continuano, da parte della polizia municipale, gli accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e capire perché a un certo punto il camper si è messo in movimento. Tra le ipotesi più accreditate il difettoso funzionamento del freno a mano o una distrazione della turista, che potrebbe essersi dimenticata di azionarlo. Qualunque sia la causa dell’incidente, la sostanza non cambia: una donna di 61 anni è n rianimazione e la sua vita appesa a un filo.