Il Csi Ameglia promosso in C2 Impresa per la società di Tono

Basket, Cus Genova ko. Grande risultato del team di 'coach' Lamberti

Il Csi Ameglia esulta a fine gara 2 con il trofeo del campionato
Articoli correlati

Ameglia, 6 giugno 2011

IL TABELLINO
Csi Basket Ameglia  62 - Don Bosco Genova  50
(15-14/19-20/16-14/12-2)
 

LE PAGELLE

BASKET AMEGLIA: Fazio 8, De Ferrari 2, Giorgi 3, Ceragioli 13, Tono 15, Tiscione 1 , Caceres, Nicoletti 6, Carmignani 6, Capaccioli 8. Coach: Lamberti.
DON BOSCO GENOVA: Falappi 8,Giacomini 11, Scarsi, Grosso 2, Greco 6, Massirio 3, Morgia 7, Carraro, Giannini, Sobrero 13.Coach: Taverna
Arbitri: Faletta di Loano e Fortunato di Cogorno
Ameglia
 

Impresa storica per il Basket Ameglia che supera anche in gara 2 il Don Bosco Genova e si assicura il passaggio in serie C2. Una data fondamentale per la società del presidente Tono, che stringe a fine match tutti i suoi ragazzi, in quello che è l’abbraccio del movimento cestistico e dei supporter locali che si sono fatti sentire ed hanno incitato i propri beniamini fino alla fine, in un anno davvero da ricordare per il basket spezzino.

Si tratta infatti della seconda promozione di una formazione locale dopo la serie C1 conquistata la scorsa settimana dal Sarzana Basket.

Gara 2 di finale è stato un match molto equilibrato e un po’ nervoso nelle prime due frazioni di gioco, le difese lavorano intensamente e spendono diversi falli e il primo tempo si chiude con una prodezza da metà campo a fil di sirena che permette ai verdi genovesi di andare al riposo in parità. Al rientro dagli spogliatoi sembra che i tiratori di entrambe le squadre abbiamo ritrovato la mano calda, infatti anche il terzo quarto si chiude con un risicato vantaggio a favore dei ragazzi di coach Lamberti.

La svolta decisiva che porta le sorti della partita saldamente nelle mani dei padroni di casa avviene nell’ultima frazione, quando per la fretta di recuperare anche lo svantaggio della gara di andata i genovesi crollano di colpo per la fatica e la tensione, realizzando solo due punti e lasciando strada libera allo straripante Ameglia che al suono della sirena festeggia meritatamente la promozione. Migliore giocatore della partita l’amegliese Simone Tono, vero trascinatore e autore di 15 punti, in doppia cifra anche il solidissimo Ceragioli (13) mentre il miglior giocatore della fase play-off è stato Capaccioli.

Alla fine del match la premiazione con capitan Nicoletti che ritira il trofeo del campionato.

Pubblicità locale
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP