Le ragazzine del Lunigiana fanno il vuoto in Coppa Toscana

Atletica leggera, le lunigianesi prime assolute nella classifica a squadre con 6314 punti
 

Atlete lunigianesi in coppa Toscana

Lunigiana, 25 giugno 2011- DODICI medaglie individuali. Una grande affermazione per le giovanissime dell’Atletica Lunigiana nella terza giornata della "Coppa Toscana 2011" che vedeva contrapporsi le squadre delle province di Lucca e Massa Carrara. Le Ragazze si sono aggiudicate la vittoria della classifica a squadre con 6314 punti, davanti a Barga e Viareggio con un distacco superiore ai 1000 punti. Regina della giornata Noemi Andreoni, ragazza dalle notevoli qualità che si aggiudica il Triathlon con 1507 punti nonostante abbia affrontato la gara del chilometro di marcia con poca convinzione, chiudendo in decima posizione con 6’56”4. A costruire la sua vittoria individuale è stata la medaglia d’ argento nel salto in lungo con la misura di 3,80 metri e il bronzo nei 60 metri ostacoli, sui quali ha migliorato il record personale portandolo a 10”6. Doppio podio per Martina Olivieri che si guadagna due medaglie di bronzo: una nel salto in lungo con la misura di 3,64 metri e un’altra nei 60 metri ostacoli con un tempo di 10”8, migliorando il personale. Nella marcia conclude la gara ma non ci crede fin dall’inizio e questo le costa parecchi punti per la classifica finale del Triathlon.

Invece grande Claudia Cucinelli nella marcia, una delle poche atlete alla quale piace questa specialità: tiene il quarto posto dall’inizio, sempre con un buon ritmo ma cede negli ultimi metri, guadagnandosi però un’ottima quinta piazza con 6’41”3. Nei 60 ostacoli sigla 12”4 e nel salto in lungo atterra a 3,10 metri. Bene sugli ostacoli anche Alice Orsi , classe ’99, che dice la sua anche nella marcia piazzandosi ottava con 6’52”8 e saltando a 2,83 metri nel lungo. Alla fine è quinta nella classifica generale di Triathlon con 1298 punti. Serena Olivieri conclude la gara di marcia in 8’15”3, e atterra nel salto in lungo a 3,44 metri che le vale l’ottava piazza. Ma è nei 60 metri ostacoli che si esalta, migliorandosi fino al crono di 11”6 nonostante abbia dovuto ripetere due volte la prova per un problema sul sistema di cronometraggio. Presente a Pietrasanta anche la squadra maschile Ragazzi che si porta a casa un buon bottino di risultati. Jacopo Mussi si guadagna un quinto posto sui 60 metri piani con 8”7, la quarta piazza nel getto del peso migliorando ancora il personale con 9,95 metri e ancora quarto posto sui 1000 metri anche se il tempo si alza di un pochino rispetto all’ ultima gara: chiude infatti con 3’39”2. Nella classifica finale del Triathlon risulta quarto a pochi punti dal gradino più basso del podio. Bella doppietta di risultati anche per Alessandro Tassi che nei 60 metri piani si guadagna un buon quarto posto con 8”5, mentre è sesto nel lancio del peso con 8,80 metri e conclude i 1000 metri in 4’25”2 ma notevolmente migliorabile vista la tattica di gara utilizzata. Infine Marco Larushi conclude i 60 metri in 9”6 e si ripete sui 1000 metri con lo stesso tempo della settimana prima a Camaiore (3’55”8) ma scaglia il peso da 2kg alla buona distanza di metri 8,55.

 

Pubblicità locale
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP