Sarzana (La Spezia), 8 agosto - Le ombre che accompagnano il percorso di una città verranno illuminate a giorno grazie al potenziamento della rete elettrica. Dopo gli interventi già avviati nei mesi scorsi il Comune di Sarzana ha dato il via libera al progetto di installazione di oltre una quarantina di nuovi punti luci rispondendo alle necessità e richieste degli abitanti. Un’opera di manutenzione e risparmio energetico che assicurerà all’ente di tagliare i costi della bolletta grazie all’utilizzo di nuove lampade a alta efficienza luminosa. La mappa di intervento è stata tracciata seguendo gli indirizzi delle consulte territoriali e cittadini che a piu’ riprese hanno segnalato la necessità di rendere piu’ sicure le proprie zone. Il timore di furti e presenze strane, oppure ritrovi rumorosi facilitati proprio dal buio, sono alla base degli appelli dei residenti anche se in alcuni casi la richiesta è collegata al tentativo di migliorare la viabilità.

I nuovi punti luce saranno 44 che vanno così a unirsi ai 32 già installati a partire dalla scorsa primavera. Saranno quindi 76 i nuovi punti luce attivati nel 2017 dall’amministrazione comunale di Sarzana. Dopo diversi sopralluoghi sono state individuate le zone interessate dall’arrivo di nuovi impianti luminosi: via Ghiarettolo (quartiere di San Lazzaro), Navonella (Sarzanello), Silea e Ghiggini (Crociata), Falcinello (Ghiaia-Falcinello), Pecorina e Brigata Partigiana Ugo Muccini (quartiere di Battifollo), Montedarmolo (Bradia), Boettola (Grisei).

«ABBIAMO tenuto in considerazione – spiegano il sindaco Alessio Cavarra e l’assessore ai lavori pubblici Massimo Baudone – le segnalazioni e le istanze che ci pervengono dai cittadini e dare risposte concrete. Una città più illuminata offre un livello di sicurezza reale e percepita maggiore e, con esso, la tranquillità dei suoi abitanti. Continuiamo, pertanto, in questo lavoro di ascolto costante della cittadinanza e cerchiamo, per quanto ci é possibile, di fornire risposte concrete, su temi, come quello appunto della pubblica illuminazione, che abbiamo considerato come prioritari fin dal nostro insediamento».

CON questo nuovo potenziamento, dal costo di 20 mila euro, a fine anno saranno 76 come detto i punti luce rinforzati nel terriitorio sarzanese.

m.m.