Castelnuovo Magra, 11 marzo 2017 - Hanno messo insieme la passione per gli animali scommettendo sul futuro occupazionale. Si sono conosciuti al canile, quando nella gestione precedente erano semplicemente volontari e adesso la struttura conosciuta come Pioppi Argentati è diventata casa loro. Hanno riscattato la gestione, fondato la Cooperativa Pet Service e cambiato denominazione al ricovero per cani e gatti che si chiamerà Canile Lunae. Dopo mesi di lavoro, ristrutturazione e migliorie, domenica pomeriggio la stuttura di Tavolara, nel territorio di Castelnuovo Magra, apre al pubblico per presentarsi. In realtà da settimane si lavora ogni giorno per accudire una sessantina di cani e qualche gatto. Li hanno portati i Comuni convenzionati di Castelnuovo Magra, Ortonovo, Carrara, Bolano e adesso anche Lerici oltre a qualche privato che si appoggia alla struttura per brevi periodi di tempo. Chi va in vacanza e non può portare l’amico a quattro zampe sa di trovare un gruppo affiatato e affidabile, gabbie pulite e prati per la sgambatura.

Insieme all’educatore Gianluca Dell’Amico lavorano Tatiana Paci, Marco Corsini e Valentina D’Alessandro tutti ragazzi dai 20 ai 35 anni con esperienza maturata proprio nel canile di Tavolara. Gianluca è educatore e esperto in dog therapy, Marco dopo anni come artigiano ha deciso di seguire la passione. «Abbiamo tanto lavoro – spiegano – perchè i cani vanno accuditi con cura, recuperati in alcuni casi difficili e gestiti. Noi agevoliamo l’adozione promuovendo incontri, seguiamo il percorso di inserimento nelle famiglie soprattutto se ci sono bimbi piccoli o altri animali in casa. Ogni cane ha una personalità diversa ma anche quelli che hanno subìto maltrattamenti dopo un periodo di diffidenza possono essere integrati. Magari inizialmente non sono in sintonia con i compagni ma con l’uomo sanno essere buoni e riconoscenti».

La struttura Canile Lunae dispone di 71 gabbie, 6 aree di sgambatura e spazi per le passeggiate. «Da noi per fortuna vengono quotidianamente i volontari dell’Associazione Beta – continuano – che ci danno una mano enorme. Ogni giorno portano qualche cane a passeggio contribuendo alla loro serenità». Domenica la struttura apre al pubblico dalle 14 alle 17 e poi ogni giorno potrà essere visitata da lunedì a domenica dalle 10 alle 12 e nel pomeriggio da lunedì a venerdì dalle 14 alle 17 con orari estivi che verranno rivisti in previsione del caldo.

Massimo Merluzzi