Sarzana, 8 luglio 2016 - UN PROGETTO nato dall’incontro di due mondi: 22 pannelli patchwork di alto pregio artistico e tecnico ispirati agli Arcani Maggiori dei Tarocchi in mostra da sabato al 24 luglio. “Quiltomanti”, il titolo del progetto che ha preso forma a inizio 2015 quando un gruppo di quilters italiane esperte, capitanate da Simone Forlani, fuoriclasse del patchwork e ideatore del progetto, ha deciso di realizzare una mostra tessile dal tema insolito: interpretare e rappresentare liberamente i 22 Arcani Maggiori dei tarocchi. E’ nata così l’idea di chiamare “Quiltomanti” il gruppo di esperte di patchwork ciascuna delle quali si è dedicata ad uno specifico Arcano e ha realizzato un lavoro a sé stante.

L’insieme di opere ben rappresenta l’anima del patchwork, frutto della condivisione, del confronto e della crescita professionale. Uno dei pannelli in particolare sembra dedicato al territorio che ospiterà la mostra: la carta numero 18 è infatti La Luna di Simone Forlani. Accanto alla mostra collettiva non competitiva ci sarà una raccolta fondi attraverso la vendita del catalogo, destinata alle associazioni “Eos onlus”, che aiuta le famiglie di bambini soggetti a lunghe e frequenti degenze ospedaliere e “Save the dogs.... and other animals”. La mostra è organizzata da Kitacademy, con l’aiuto di Earth che l’ha accolta alla Fortezza Firmafede, del titolare del laboratorio di assistenza macchine per cucire di Ressora Massimo Fioravanti, Marco Tonelli dello Studio Arx di Massa e Adele Marra, co-founder presso SmartCO2 di Viareggio. Sarà visitabile tutti i giorni dalle 10,30 alle 13, e dalle 17 alle 19 solo su prenotazione (3472943811) o per eventi speciali come l’appuntamento con Simone Forlani il 22 luglio.