Prato, 12 aprile 2017 - Sarà la 29esima Maratonina “Città di Prato” quella che si svolgerà lunedi 17 aprile, come da tradizione nel giorno di Pasquetta. Il village sarà in piazza delle Carceri, l'arrivo davanti al Castello dell'Imperatore. Al via tanti protagonisti del mondo del podismo tra i quali Catherine Bertone, 25° alla Maratona delle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il percorso rinnovato lo scorso anno è stato molto gradito ai corridori e sarà lo stesso e le iniziative che preparano e completano la manifestazione sportiva sono moltissime. Lo scenario che accoglierà l'arrivo e il village sarà il Castello dell'imperatore e una Piazza delle Carceri che avrà tante iniziative sia sportive che musicali.

“Sarà una festa di sport e non si può non esserci – spiega il sindaco Matteo Biffoni – dagli atleti agonisti a quelli amatoriali tutti insieme per una pasquetta di corsa”.

“La Maratonina di Prato è una delle corse più prestigiose a livello nazionale – spiega Claudio Marchetti, vicepresidente Fidal Toscana – ed è una delle meglio organizzate con l’unione di tutte le componenti dell’atletica pratese”.

“Quest’anno sarà il gruppo dei non vedenti a disputare la corsa – spiega Arianna Nerini della Uisp di Prato – in un contesto dove tutti sono importanti e c’è un clima di amicizia e divertimento”.

“Sarà l’occasione per premiare il testimonial dell’hadbike Christian Giagnoni con il Bacchino Sport la massima riconoscenza per un pratese per i suoi meriti sportivi – spiega Luca Vannucci, delegato allo sport del Comune di Prato – è bello vivere tutti insieme questa festa che fa vedere il nostro centro storico e i nostri sportivi”.

“La Maratonina di Prato – spiega Silvano Melani dell’organizzazione – ha un gruppo che comprende tante realtà e che vive intensamente questo evento che è iniziato con Aspettando la Maratonina e si completa con la corsa dei 21,097 e le tante gare complementari”.

Spazio ai più piccoli con la Kids for Run che avrà come partner l’Avis e la Onlus Regalami Un Sorriso, la Stracittadina Pratese per chi vuole correre 10 km e l’Isola Running l’appuntamento con gli animali che saranno protagonisti nel centro storico di Prato. Accanto a queste iniziative anche quella molto richiesta del Walking con Milena Megli. Come al solito i Pace Maker della onlus Regalami Un Sorriso che scandiranno il tempo della gara e al via il campione di handbike, tutto pratese, e vincitore del Giro d’Italia nel 2016, Christian Giagnoni che farà da apripista. Insieme a lui i Maratonabili che coloreranno la città con le loro carrozzine e tanti appassionati che cercheranno di vivere una giornata di sport e di amicizia.