Prato, 8 novembre 2017 - Si svolgerà a Prato sabato 11 e domenica 12 novembre e precisamente all'EstraForum "Kobilica" di Maliseti la terza prova del campionato nazionale di serie A1, A2 e serie B di ginnastica ritmica.

Saranno presenti 30 società provenienti da tutta Italia per il più importante campionato a squadre nel calendario della Federazione Giannastica d'Italia. "Siamo onorati di poter ospitare una manifestazione così prestigiosa che per la terza volta arriva a Prato - spiega Grazia Ciarlitto, presidente della Ginnastica Etruria 1987 e consigliere nazionale della federazione - il Coni, come Ginnastica Etruria per i 120 anni di storia, ci ha insignito del Collare d'oro al merito sportivo che verrà consegnato a Roma dalle mani del presidente Malagò. Noi organizzeremo la terza prova mentre l''ultima sara' a Padova tra due settimane. Ogni società avrà in gara 6 ginnaste e la classifica sarà determinata dalla somma dei punteggi dei sei esercizi: corpo libero, fune, cerchio, palla, clavette e nastro". Ci sarà un alto livello tecnico ? "Avremo la campionessa del mondo di ginnastica ritmica Dina Averina che è tesserata per l'Armonia di Chieti e la medaglia di bronzo l'israeliana Ashram Linoy in forza all'Udinese oltre alla bulgara Neviana Vladinova protagonista ai mondiali del settembre scorso oltre a tutte le ginnaste italiane".

"Per la Ginnastica Etruria è un anno importante perchè compie 120 anni. Sono contento che sia stato assegnato il collare d'oro - spiega Massimo Taiti, delegato Coni di Prato - anche se mi dispiace non essere stato portato a conoscenza. Una grande manifestazione che caratterizza una disciplina che per la nostra città è sempre stata un punto di riferimento".

Sarà presente alla manifestazione, in qualità di ospite e commentatrice delle gara per la tv federale Volare, Marta Pagnini, ex ginnasta dell'Etruria Prato e capitana delle farfalle fino alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. "La manifestazione dà lustro alla nostra città - dice Luca Vannucci, delegato allo sport del Comune di Prato - i ringraziamenti vanno alla centenaria associazione che porta 30 società di prestigio a Prato per dare valore al turismo sportivo che sta diventando sempre più un valore aggiunto del nostro territorio".

Sabato 11 novembre in gara dalle 16 le squadre di serie A2 (dove è presente anche la Ginnastica Etruria 1897) con premiazioni alle 18,45 e a seguire la gara di serie A1. Mentre domenica 12 novembre alle 10,30 inizierà il campionato di serie B. Per assistere allo spettacolo della ginnastica ci sarà un biglietto di ingresso di 15 euro per i campionati di serie A e di 8 euro per la serie B ma sono state messe a disposizione numerose offerte con ticket ridotti a 5 euro. Al termine ci sarà una selezione per le ginnaste più giovani per partecipare ai Giochi Olimpici giovanili che si terranno nel 2018 in Argentina.

Le società in gara:

Serie A1: Ginnastica Fabriano, San Giorgio Desio, Armonia d'Abruzzo, Udinese, Motto Viareggio, Petrarca Arezzo, Sg Terranuova, Virtus Gallarate, Ardor Padova, Pontevecchio Bologna.

Serie A2: Estense Ferrara, Lazio Ginnastica Flaminio Roma, Gymnica 96 Forlì, Moderna Legnano, Etruria 1897 Prato, Polimnia Ritmica Romana, Virtus Giussano, Ritmica Nervianese, Rhythmic School, Itis Giovinazzo. Serie B: Aurora Fano, Opera Roma, La Fenice Spoleto, Eurogymnica Torino, Arcobaleno Prato, Quartu Sant'Elena, Falciai Arezzo, Olimpia Senago, Kinesis, La Coccinella Gorla.