Pontedera, 21 gennaio 2018 - Dopo cinque sconfitte consecutive il Prato è tornato alla vittoria in una delicata sfida-salvezza contro il Cuneo. Grazie a questo 2-0 i biancoazzurri lasciano l'ultimo posto in classifica scavalcando il Gavorrano (che ha riposato) prossimo avversario dopo il turno di stop che aspetta la squadra di Catalano. A decidere il match contro i piemontesi sono state un'autorete di Baschirotto, pressato da Seminara su cross teso di Piscitella nel primo tempo, e un destro ravvicinato dello stesso Piscitella, al primo gol con la casacca pratese indossata dal gennaio scorso, nel cuore della ripresa.

Nel complesso il successo dei lanieri, che sull'1-0 hanno pure colpito una traversa piena con una punizione di Ceccarelli non fa una grinza visto che il Cuneo si è reso veramente pericoloso solo in avvio di secondo tempo quando Ghidotti in scviolata si è immolato su un tap-in di Conrotto a porta vuota.

Il tabellino

Prato: 2
Cuneo: 0
PRATO
: 1 Sarr, 3 Seminara (36'st 24 Badan), 4 Colli, 5 Martinelli, 7 Ceccarelli, 10 Piscitella (36'st 20 Demoleon), 11 Liurni (24'st 30 Akammadu), 19 Marzorati, 21 Fantacci, 23 Ghidotti, 26 Orlando (44'st  18 Rozzi).
A disposizione: 22 Alastra, 8 Gargiulo, 13 Cecchi, 14 Calzolai, 16 De Simone, 29 Giannini. 
Allenatore: Pasquale Catalano.
CUNEO: 22 Moschin, 2 Baschirotto, 4 Rosso, Conrotto, 8 Cristini M. (12'st 9 Zamparo), 11 Gerbaudo (27'st 21 Pellini), 13 Boni (29'st 7 Buschi), 14 Cristini A. (35'st 20 Secondo), 17 Galuppini, 24 Dell'Agnello, 27 Testoni (12'st 3 Sarzi Puttini).
A disposizione: 1 Stancampiano, 26 D'Agostino, 28 Maresca.
Allenatore: William Viali.
MARCATORI: 21' autogol Baschirotto; 25'st Piscitella.
AMMONITI: 10'pt Gerbaudo (C); 22'pt Gargiulo (P); 31'st Cristini A. (C).
ARBITRO: Davide Andreini di Forlì.
NOTE: condizioni meteorologiche: sole in prevalenza; terreno di gioco in sintetico; tasso di umidità: 79%. Corner: 3-6. Recupero: 1'pt; 4'st.