Prato, 28 dicembre 2017 - L'ultima tappa 2017 del circuito Mc Tour, disputata sullo splendido percorso delle Pavoniere Prato, ha visto la partecipazione di ben cento golfisti provenienti da tutta la Toscana e anche da fuori regione: fra loro anche alcune eccellenze come il nazionale juniores Giacomo Spoti e l'ex campione toscano Vicente Maddii. Come la scorsa settimana in occasione della tappa del circuito Itinera, Andrea Martini (Poggio dei Medici) ha confermato il suo ottimo stato di forma e ha ottenuto il miglior punteggio (33) precedendo di una lunghezza Maddii.

Nel netto di prima categoria c'è stato grande equilibrio con ben tre giocatori che hanno chiuso a 36 punti: ha vinto Matteo Chiti (Bellosguardo), che ha ottenuto un punteggio migliore nelle ultime nove buche rispetto a Simone Ginanni (Pavoniere) e Alberto Pellegrini (Montelupo). In seconda categoria si è imposto con 39 punti Andrea Nozzoli (Centanni), al rientro dopo alcuni mesi di assenza dalle gare. Tre atleti si sono piazzati al secondo posto con 36: il premiato Mauro Capra (I Girasoli), Alessandro Baldi (Pavoniere) e Nicolò Valeri (Le Capanne).

In terza categoria, infine, dominio dei giocatori del Circolo Golf L'Abbadia: Andrea Calossi con 40 punti ha preceduto Sauro Giannetti. Completano l'elenco dei premiati Caterina Cianchi (Quarrata) prima lady e Alessandro Baldi (Pavoniere) primo senior.

La prossima gara Mc Tour è in programma domenica 7 gennaio 2018 al Cosmopolitan di Tirrenia. Il circuito prevede la finale nazionale il 15 giugno sempre al Cosmopolitan e la finale internazionale ad Atlanta (Usa) in settembre.