Prato, 1 febbraio 2018 -  Sabato 3 e domenica 4 febbraio stop ai treni tra Prato e Bologna.

Rete Ferroviaria Italiana eseguirà infatti la seconda fase di interventi preliminari per il potenziamento della linea convenzionale Bologna–Prato, lavori veri e propri che partiranno la prossima estate.

I lavori, avviati lo scorso fine settimana, consistono in particolare in attività di fresatura all’interno della galleria Cà di Serra (fra San Benedetto Val di Sambro e Grizzana) funzionali a consolidare il cronoprogramma dei lavori e nella sostituzione di deviatoi.

Questa una sintesi delle modifiche.

TRENI REGIONALI

Sabato 3 febbraio

Cancellati tutti i treni regionali fra Bologna Centrale e San Benedetto Val di Sambro/Prato/Firenze

Dalle 8 alle 23.30 treni spola fra Bologna e Pianoro, con partenze ogni ora e mezzo e potenziamenti nell’orario di rientro degli studenti.

Treni spola fra Vaiano e Prato/Firenze

Autobus diretti, via autostrada, fra Bologna Centrale e Prato con unica fermata a San Benedetto Val di Sambro

Autobus fra Pianoro e San Benedetto Val di Sambro e fra San Benedetto Val di Sambro e Vaiano con fermate nelle stazioni intermedie

Domenica 4 febbraio

Cancellati tutti i treni regionali fra Bologna Centrale e San Benedetto Val di Sambro/Prato/Firenze

Autobus diretti via autostrada fra Bologna Centrale e Prato con unica fermata a San Benedetto Val di Sambro

Autobus fra Bologna e San Benedetto Val di Sambro e fra San Benedetto Val di Sambro e Vaiano con fermate nelle stazioni intermedie

INTERCITY

Cancellati fra Bologna e Firenze e sostituiti con servizio treno navetta su linea Alta Velocità

IC 585 Trieste–Roma limitato a Bologna

IC 590 Napoli–Milano limitato a Firenze

IC 597 Milano–Napoli originario da Firenze e IC 1590/1591 Reggio Calabria–Milano–Reggio Calabria cancellati

INTERCITY NOTTE–EURONIGHT

Percorreranno gli itinerari alternativi via Rimini–Ancona/Falconara–Orte

Regolare il servizio sulla linea Alta Velocità Bologna–Firenze