Montemurlo, 15 marzo 2017 - Il telefono amico festeggia 50 anni e il logo per celebrare un traguardo così importante lo disegna uno studente del liceo artistico Umberto Brunelleschi di Montemurlo.

È Alberto Ricci, studente della V A/C del liceo di via Maroncelli a Oste ad essersi aggiudicato il primo premio del concorso nazionale «Vestilo tu», indetto dall’associazione nazionale Telefono Amico Italia Onlus. Il bando nazionale chiedeva di realizzare un “vestito nuovo” per il logo storico dell’associazione in occasione del cinquantennale dalla sua fondazione, logo da affiancare a quello istituzionale durante tutte le manifestazioni del 2017 per la celebrazione dei 50 anni. E Alberto Ricci, studente dell’indirizzo di grafica, ce l’ha messa tutta ed ha conquistato il podio sbaragliando la concorrenza proveniente da tutta Italia. Brini ha realizzato «un logo unico, originale e di grande forza comunicativa, senza snaturare il logo originario, proprio come il Concorso richiedeva», dicono dalla scuola di Oste. Per lui un premio in denaro di 200 euro.

«Telefono Amico Italia Onlus, organizzazione di volontariato che dal 1967 dà ascolto a chiunque provi un disagio e senta il bisogno di condividere queste emozioni con una voce amica, ha voluto così sensibilizzare le nuove generazioni alle tematiche della comunicazione empatica. Telefono Amico, che ha un suo centro anche a Prato, offre un servizio anonimo, indipendente da qualsiasi ideologia politica e religiosa, nel rispetto delle idee e del disagio di chi chiama, raggiungibile attraverso il numero 199.284.284. tutti i giorni all’anno dalle 10 alle 24 attraverso i suoi 700 volontari.