Prato, 12 febbraio 2018 - Ha sparato colpi a salve con una pistola giocattolo dalla finestra della sua abitazione a Prato, in direzione della strada, per festeggiare, ha poi spiegato alla polizia, il suo compleanno.

Per l'uomo, un 37enne filippino, è scattata la denuncia per il reato di procurato allarme. È accaduto sabato sera scorso. In totale la polizia ha recuperato nell'abitazione del filippino, vicino alla finestra, 31 bossoli, che sono stati sequestrati come la pistola e altre sette cartucce a salve. Proprio gli spari avevano fatto intervenire più volanti in via Sarpi, nel quartiere pratese de La Pietà, accanto al centro storico, dopo una segnalazione al 113.

Gli agenti hanno poi individuato la casa da dove erano stati esplosi, risultata abitata da una famiglia di filippini. Sentito il capofamiglia, il 37enne poi denunciato, quest'ultimo ha ammesso, si spiega dalla questura, di detenere una pistola a salve e di aver esploso poco prima alcuni colpi alla finestra per festeggiare così il suo compleanno.