Prato, 12 agosto 2017 - Rapina in un negozio di biancheria e articoli per la casa di via Ciliani. Venerdì attorno alle 19.30 un uomo è entrato nel negozio fingendo di essere un cliente, poi ha minacciato la titolare del negozio, una donna di 58 anni, e si è fatto consegnare il denaro contenuto nella cassa, circa 350 euro, oltre all’orologio che la donna aveva al polso.

Il malvivente è poi scappato verso via Taro e ha fatto perdere le sue tracce.

Sul posto è intervenuta la polizia, alla quale la vittima - spaventata, ma incolume - ha descritto il rapinatore come un uomo sui trent’anni, non armato, verosimilmente dell’Est europeo. Indaga la Squadra Mobile.