Prato, 16 giugno 2017 - Nel pomeriggio di martedì un agente dell’Unità Cinofila della polizia municipale, durante un controllo antidroga nella zona di Casale, è stato fermato da un uomo per segnalare la presenza di un ragazzo che nei giorni precedenti si aggirava con fare furtivo nella zona circostante.

L’agente, insieme ai due pastori tedeschi Akron e Devil, ha iniziato la perlustrazione della zona, non visibile dalla strada e raggiungibile solo a piedi. Dopo poco, nascoste dalla vegetazione, sono stati scoperte otto piante di marijuana, una confezione di semi di canapa indiana, fertilizzanti e vari attrezzi utili alla coltivazione. Tutto il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.