Prato, 7 ottobre 2017 - I carabinieri di Prato hanno messo fine ai furti messi a segno dal 'ladro dei parcheggi'. A depredare le auto in sosta davanti al liceo Copernico un pregiudicato albanese di 20 anni.

Almeno tre le autovetture danneggiate nel tentativo di portar via gli oggetti adocchiati nell’abitacolo provocando danni molto superiori al valore dei beni sottratti (occhiali, monete e abbigliamento). Il giovane, che era già stato arrestato dai carabinieri per fatti analoghi e aveva collezionato una serie di denunce per reati vari, una volta portato in caserma, ha dato più volte in escandescenze tanto che i militari hanno dovuto richiedere l'intervento del 118. Il 20enne è stato poi condotto al carcere di Prato.