Prato, 13 settembre 2017 - Rubinetti a singhiozzo per colpa di un guasto alla rete idrica. Publiacqua ha già avviato i lavori, ma fino a sabato i residenti della zona nord ovest della città dovranno mettere in conto diversi disagi. In particolare si è verificato un guasto sulla tubazione dn 800 (80 cm di diametro) dell’anello idrico della città nella zona di via Yuri Gagarin. I tecnici sono subito intervenuti ed hanno già dato inizio alle operazioni di allestimento cantiere che «precedono il complesso intervento di riparazione». La rottura è in un punto delicato e non così facile per intervenire quindi «per consentire tale riparazione sarà necessario effettuare chiusure sulla rete che dal pomeriggio di ieri fino a fine lavori, prevista per il pomeriggio di sabato 16 settembre», precisano da Publiacqua. Le chiusure alla rete potranno comportare abbassamenti di pressione e temporanee mancanze d’acqua, specialmente alle abitazioni che si trovano ai piani alti e prive di autoclave, che si trovano nella zona nord ovest della città, quindi Maliseti, Chiesanuova, Coiano, Piazza Ciardi e parte alta del centro storico.

«Al fine di ridurre al minimo gli eventuali disagi il nostro personale ha già effettuato manovre su impianti e reti cittadine in modo da ottimizzare la distribuzione dell’acqua dagli impianti locali verso le varie zone della città», rassicura l’azienda. Il tratto di rete interessato dalla rottura è un punto particolarmente importante anche per tutto l’approvvigionamento della provincia di Pistoia, per questo i tecnici si sono mossi in anticipo per scongiurare eventuali problemi fuori comune.

«Dato il delicato ruolo di snodo che l’anello idrico cittadino svolge anche per l’approvvigionamento della piana pistoiese e del Comune di Montemurlo, i nostri tecnici provvederanno inoltre a monitorare costantemente anche l’approvvigionamento idrico su quelle aree del territorio. Publiacqua si scusa con i cittadini per i disagi che questi lavori creeranno loro».