Prato, 13 novembre 2017 - La scorsa notte (poco dopo mezzanotte) la polizia è intervenuta in via del Purgatorio dove era in corso un furto all’interno della farmacia Pittei, e mentre le Volanti stavano andando sul posto sono riuscite a intercettare un'uto sospetta.

La vettura era ferma ai margini della carreggiata, con alcune persone a bordo. Gli uomini delle Volanti hanno identificato i sospetti e hanno notato che uno di loro era ferito a una mano e a una gamba, ferite molto recenti e ancora sanguinanti.

Il ladro aveva usato un tombino di ghisa per sfondare la vetrata del locale, per poi introdursi al suo interno, forzare la cassa e appropriarsi dell’intero cassetto contenente il denaro.

Le telecamere di videosorveglianza interna della farmacia hanno permesso di accertare che era proprio lui l'autore del furto: si tratta di un pregiudicato pratese di 31 anni, portato in Questura e arrestato per furto aggravato, mentre i 95 euro di cui si era impossessato sono stati restituiti alla farmacista in sede di formalizzazione di denuncia.