Prato, 4 dicembre 2017 -  PAURA all’uscita dal cinema Multiplex Omnia Center nella serata fra sabato e domenica, intorno a mezzanotte. Gli spettatori, infatti, si sono trovati di fronte ad una scena che non era da film, ma reale con due giovani di nazionalità marocchina che si stavano accapigliando, a seguito di una violenta lite. La discussione fra i due stranieri, forse in stato di alterazione, è sfociata nell’aggressione con coltello ai danni di uno dei due contendenti. L’aggressore, classe 1984, ha colpito il rivale ad una mano, dalla cui ferita è uscito molto sangue. Coloro che hanno assistito a questa scena agghiacciante hanno telefonato al centralino della questura. Sul posto sono arrivate le Volanti della polizia. Gli agenti sono riusciti ad individuare e a bloccare il marocchino che ha ferito il connazionale. Il coltello è stato sequestrato, mentre la polizia ha denunciato il 33enne per lesioni gravi. Lo straniero ferito alla mano è stato trasportato con un’ambulanza inviata dalla sala operativa del 118 al pronto soccorso del Santo Stefano, dove ha ricevuto le cure del caso per poi essere dimesso con una prognosi di otto giorni.

UNA SITUAZIONE imprevista e di tensione che ha seminato il panico fra la gente che non si aspettava di finire il sabato sera in questa maniera. E come lo scorso anno, in previsione delle festività natalizie e dello shopping, le forze dell’ordine stanno mettendo a punto un piano per rafforzare ulteriormente la loro presenza nei punti di maggior affluenza di persone. Come, appunto, al centro commerciale Parco Prato dove molti pratesi e non solo, andranno per fare gli acquisti da mettere sotto l’albero o per comprare panettoni e altri leccornie per le cene ed i ritovi familiari natalizi.

I carabinieri del comando provinciale di Prato, come annuncia il tenente colonnello Marco Grandini, saranno presenti anche per quest’anno - almeno dal prossimo fine settimana - nell’area del Parco Prato con una stazione mobile dell’Arma. Si tratta di un furgone attrezzato ad ufficio dove, a turni, saranno presenti i carabinieri per qualsiasi segnalazione, denuncia o problema che i cittadini vorranno presentare. La loro presenza costante sarà anche un importante deterrente per chi volesse delinquere. Shopping in serenità e sicurezza anche nel centro storico con l’attivazione fin da questa settimana di pattuglie dei carabinieri a piedi sia in divisa e quindi ben riconoscibili che in borghese.

Altri provvedimenti saranno presi da parte della polizia di Stato che, come ha già sottolineato Andrea Belelli, dirigente delle Volanti della questura pratese, si concretizzeranno in agenti anche alle fermate o sui mezzi dei trasporti pubblici, azioni antitaccheggio.

Sa.Be.