Prato, 15 settembre 2017 - Dopo molto tempo dalle prime segnalazioni di degrado (e quelle de la Nazione furono tra le primissime), dopo diversi blitz delle forze dell'ordine, arrivano infine provvedimenti per il cantiere ex Valore di via Fabio Filzi-via Berruti.

Il casermone, diventato ricovero di senzatetto e sbandati, è stato oggetto di un sopralluogo al quale hanno preso parte anche il prefetto Rosalba Scialla, il sindaco Matteo Biffoni, le forze dell'ordine e il curatore fallimentare Paolo Biancalani. Alla fine è stato deciso di murare gli ingressi della struttura per cercare di eliminare la presenza di occupanti abusivi: le spese saranno a carico della curatela fallimentare.