Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Aggrediti cinque studenti del Datini

I ragazzi sono stati picchiati da una banda di ragazzini

Baby gang (Newpress)
Baby gang (Newpress)

Prato, 7 giugno 2013 - Scambiati per altri ragazzi con cui la mattina avevano avuto una lite e una colluttazione. La banda di ragazzini cinesi — che frequenta la zona della passerella sulla Declassata all’altezza di via Rimini e via Reggiana — non si è dimenticata dell’affronto e appena hanno visto cinque giovani, due maschi e due femmine, che passavano in direzione dell'istituto Datini, sono partiti all’attacco.

Una brutta vicenda che ricorda un’altra aggressione avvenuta sempre sulla passerella di San Giusto poco tempo fa quando una banda cinese si era scontrata con un’altra banda di albanesi. 

L’ultima aggressione è avvenuta ai danni di i cinque ragazzi, tutti sedicenni, che stavano attraversano la passerella per raggiungere l’istituto Datini dove frequentano i corsi serali.

I cinque ragazzi sono stati avvicinati dai coetanei cinesi che li hanno aggrediti a bruciapelo. A farne le spese i tre maschi — per fortuna almeno le ragazze non sono state toccate — che sono riusciti a scappare e a rifugirsi a scuola chiedendo aiuto.

Al Datini sono state attivate subito tutte le procedure in difesa dei cinque alunni. Sono arrivate le ambulanze del 118 che hanno portato i tre malcapitati all’ospedale per alcune lievi ferite e un occhio nero. Intanto, il gruppetto di cinesi si è dileguato.

La scuola ha avvertito anche i carabinieri che stanno indagando per tentare di risalire all’identità dei giovani cinesi.
 

Condividi l'articolo
404 - Resource not found
404 – Resource not found
404 - Resource not found
404 – Resource not found