Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Poggio, il Pd dice no all'ampliamento di Peretola

Francesco Puggelli, coordinatore locale, spiega le ragioni del no e lancia l'affondo a Rossi: "Non ha consultato nessuno"

Nei comuni medicei si torna a parlare di aeroporto anche se il parere negativo alla nuova pista di Peretola era già stato espresso lo scorso anno.

Francesco Puggelli, coordinatore Pd Poggio a Caiano
Francesco Puggelli, coordinatore Pd Poggio a Caiano

Poggio a Caiano, 18 marzo 2013 - Il Partito democratico di Poggio a Caiano ribadisce il no alla possibilità di ampliamento dell’aeroporto di Peretola.

Lo fa con una dichiarazione del segretario Francesco Puggelli (nella foto): “Siamo preoccupati per l'impatto che la pista parallela avrebbe sulla nostra comunità. I cieli di Poggio sarebbero invasi dalle rotte aeree con un netto aumento dei sorvoli sulla nostra cittadina. Senza contare che, come già detto più volte ribadito dal nostro Sindaco, l'ampliamento della pista andrebbe a compromettere irrimediabilmente lo sviluppo del Parco della Piana. L’area della piana è già abbastanza carica: non si può levare un polmone verde (Parco della Piana) per un ulteriore elemento inquinante (Aeroporto). Per questo motivo sosteniamo la richiesta di Marco Martini perché la Regione svolga una VIS: sarebbe l'unico modo per fugare i dubbi che abbiamo sull'impatto di questo progetto sulla salute della comunità poggese. Non c'è sviluppo senza tutela della salute dei cittadini”.

Durante il consiglio straordinario che si è tenuto a Prato, il sindaco di Poggio Marco Martini si è espresso a nome dei Comuni del Montalbano in maniera nettamente contraria all'ampliamento dell'aeroporto di Peretola.

“Il nostro non è un no di campanile o di retroguardia ma che guarda al futuro. La soluzione per il Pd poggese è chiara: il futuro aeroportuale deve passare attraverso lo sviluppo di Pisa. È necessario – continua Francesco Puggelli – un investimento su altre infrastrutture e potenziare i collegamenti veloci con Pisa. Con gli stessi investimenti destinati alla nuova pista di Peretola, la Regione potrebbe risolvere i veri problemi della nostra piana: come la terza corsia dell'A11 e lo sviluppo dei collegamenti veloci su binario fra Firenze, Prato e Pistoia, prendendo in considerazione l'idea di una metropolitana di superficie. Il vero problema dei poggesi è perdere un'ora ogni mattina per raggiungere Firenze per andare a scuola o a lavoro”.


Francesco Puggelli esprime anche disappunto per il comportamento che Enrico Rossi ha tenuto sulla questione aeroporto.

“Siamo amareggiati per il comportamento del governatore Rossi – afferma il segretario del PD poggese -  questa decisione è stata presa senza consultarsi con le comunità e le istituzioni locali”. 

Già un anno fa, quando si iniziò a parlare di un possibile intervento all’aeroporto di Peretola, il centrosinistra di Poggio a Caiano aveva espresso la propria contrarietà. La questione dell’ampliamento dell’aeroporto sarà nuovamente oggetto di un documento nel corso del prossimo consiglio comunale di Poggio a Caiano. Sulla stessa lunghezza d'onda anche Carmignano.
M. Serena Quercioli
 

Condividi l'articolo
Video
Maltempo a Prato
31/01/2014

Maltempo a Prato

Offerte su volantino a prato
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese
  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP