• Cerca a:

  • Cerca a:

Volo da quindici metri
con il 'buggy kite', è grave

Il forte vento ha causato l'incidente all'appasionato della nuova frontiera deglisport estremi. Il quarantenne è  ricoverato in fin di vita a Careggi nel reparto di rianimazione

| | condividi
Elisoccorso

Prato, 14 dicembre 2009 - Sono gravissime le condizioni di Diego Mollica, quarantenne di Carmignano (ma è originario della provincia di Genova) appassionato di 'buggy kite', disciplina acrobatica di recente conio nel mondo degli sport estremi. Il buggy kite è una sorta di go kart con quattro rotelle e vela. L’uomo, trascinato in aria dal forte vento, è precipitato schiantandosi al suolo nel pomeriggio di ieri dopo essersi radunato con altri amici e appassionati nell’area attrezzata aperta al lago di Bilancino.

 

La giornata ventosa si preannunciava come ideale per una serie di acrobazie. Da quanto è stato possibile ricostruire Mollica si stava accingendo con altri amatori ad effettuare alcuni tentativi di volo con l’aquilone a trazione sfruttando le correnti per poi planare in maniera funambolica. Diego Mollica è montato sul proprio 'buggy kite' e ha iniziato i suoi preparativi per l’escursione. Ma una raffica di vento improvvisa, e molto forte, ha letteralmente proiettato in alto il mezzo e il conducente che ha perso il controllo del suo buggy. Il mezzo è ricaduto in maniera secca, sulla sua verticale, sembra da una quota non inferiore ai dieci-quindici metri.

 

L’impatto al suolo è stato rovinosissimo ed è stato visto con terrore e raccapriccio da quanti, tra appassionati, amici e familiari, si erano dati appuntamento al lago di Bilancino. Mollica, soccorso da altri amici, è parso subito in condizioni molto gravi.  E’ stato dato l’allarme al 118, che in considerazione della zona dove è avvenuto l’incidente e della gravità della situazione, subito percepita dai sanitari, ha fatto intervenire l’elicottero. Del fatto si sarebbero poi interessati, per la constatazione dell’accaduto, anche i carabinieri di Barberino.

 

Le condizioni meteo generali, con folate di vento, non hanno facilitato le operazioni di soccorso, poi il decollo dell’elisoccorso e il trasporto del paziente all’ospedale di Ponte a Niccheri per la impossibilità di atterarre direttamente a Careggi. I sanitari dell’ospedale Santissima Annunziata hanno disposto l’immediato trasferimento di Mollica, intubato e privo di conoscenza, a Careggi, nel reparto di rianimazione.

g. sp.










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

Oggi 15°
Domani 13°
Previsioni a cura del centro Epson Meteo
Articoli correlati
oggi
domani

Tutte le previsioni

Speciale Campionato di Giornalismo

Visualizza tutti gli annunci

17/01/2014 - Prato

Tecnico

17/01/2014 - Prato

Addetta alle vendite

Primaria Azienda Produttrice Di Tessuti Di Abbigliamento

17/01/2014 - Prato

Impiegata per ufficio import/export

Azienda Industria Tessile

Montemurlo

apartamento160mq iolo prato

250000 €

Prato

PRATO CHIESANUOVA

195000 €

Ricerca avanzata annunci

BORGI FEDERICA

annuncio

GUASTI FLORENZA

annuncio

ALVINO IDA

annuncio

VULLO ANTONINO

annuncio

BORGI FEDERICA

anniversario

GUASTI FLORENZA

annuncio_famiglia

ALVINO IDA

annuncio_famiglia

VULLO ANTONINO

annuncio_famiglia

GORI RICCARDO RENZO

anniversario

La Nazione su Facebook