Abusi e degrado nel magazzino cinese

Blitz dei carabinieri in tre aziende gestite da cittadini cinesi. Sigilli a 80 macchinari, rimosse bombole di gpl e trovati due clandestini a lavoro