Prato, 23 dicembre 2017 - Quali sono i film che vedremo nei prossimi giorni di festa? Al cinema Eden seconda settimana di programmazione per l’ottavo capitolo di «Star Wars – Gli ultimi Jedi». Sarà anche l’ultima occasione per vedere e ammirare la sfortunata Carrie Fischer nel ruolo mitico della principessa Leia. Insieme a lei il compagno di avventure di sempre, Mark Hamill alias Luke Skywalker. Altro cinema nella multisala di via Cairoli. Tra i film più belli del momento, indubbiamente «La ruota delle meraviglie», scritto e diretto da Woody Allen, finalmente tornato al cinema con la C maiuscola. Dopo una lunga serie di pellicole poco riuscite, prima fra tutti l’esperienza italiana (a dir poco imbarazzante) «To Rome with love», il genio Allen imbastisce un feuilleton moderno, ambientato nel colorato luna park di Coney Island. Lui lei e l’altro. Ma a complicare le cose arriva la figlia di lui. Un gruppo di famiglia in un inferno, all’ombra di una ruota delle meraviglie. Peccato che le loro vite abbiano ben poco di meraviglioso Tradimenti, passioni, corna, rancori, odii e amori. Tra le migliori virtù del vecchio caro Woody, la straordinaria capacità di tirare fuori il massimo dagli attori prescelti. Stavolta stupisce il talento di Jim Belushi ma soprattutto il fascino, la bellezza e la bravura di Kate Winslet in stato di grazia e forse già in quota nomination. La ragazzina di «Titanic» è ora interprete di razza, stavolta alle prese con un personaggio femminile assai complesso, che ricorda quei bei ruoli destinati alle grandi dive degli anni cinquanta. Completano il quartetto, Justin Timberlake e Juno Temple. Tra le novità dell’Eden, ecco «Wonder» dramma familiare che mette in scena il tormento di un ragazzino completamente sfigurato in volto. La mamma affettuosa è la rediviva Julia Roberts sempre meno diva, il padre è invece è Owen Wilson. Quarta proposta, il cartone animato «Ferdinand». Le proiezioni in lingua originale riprenderanno lunedì 8 gennaio.

GLI ORARI DELL'OMNIA CENTER

Altre atmosfere al cinema Terminale. Il film del Natale è «50 primavere» di Blandine Lenoir, una commedia per riflettere sul mezzo secolo di vita di una donna che non vuole arrendersi, pur essendo disoccupata ed in procinto di diventare nonna. Ma in fondo cosa sono oggi 50 anni se si trova un giovane amore? La vita può ricominciare per fortuna!

Cinema d’autore al Centro Pecci. Tra le proposte più coraggiose, il film spagnolo «Belle dormant», in programmazione fino al 3 gennaio insieme a «Loveless» e «Free fire». Consultare gli orari sul sito.