Prato, 12 agosto 2017 - Settimana di Ferragosto in compagnia di un bel film nell’arena del Castello. Le proposte sono tante. Si comincia da domenica 13 agosto con una pellicola stravagante che arriva dagli Stati Uniti, tra i più originali della stagione, Captain Fantastic. Al centro della vicenda, un padre un po’ folle deciso a crescere i propri figli fuori dagli schemi e dalle regole. Non sarà facile. Il padre ha il volto del bravissimo Viggo Mortensen che si è assolutamente meritato la nomination all’ultima edizione degli Oscar. Lunedì 14, l’ultima pellicola diretta dal regista finlandese Aki Kaurismaki, L'altro volto della speranza. Uno strano incontro tra un commesso viaggiatore del nord Europa e un rifugiato siriano.

Per Santa Maria, un film made in Italy. E’ la volta di Smetto quando voglio – Masterclass, sequel dell’inaspettato successo di tre anni fa, diretto da Sidney Sibilia. Un atto secondo, cosa assai insolita per il cinema italiano, per raccontare la storia di un gruppo di "bischeri" dediti alla produzione e allo spaccio di "smart drugs". Nel cast molti volti noti amatissimi dal pubblico, attori simbolo delle nuove generazioni come Edoardo Leo, Stefano Fresi, Pietro Sermonti, Libero De Rienzo, Greta Scarano, Valeria Solarino e tanti altri.

Thriller spagnolo dai grandi incassi in patria, mercoledì 16; La vendetta di un uomo tranquillo di Raul Arevalo. Dopo otto anni di carcere un mezzo delinquente cerca di rifarsi una vita. Gli ostacoli saranno molti.

Ancora cinema italiano con Cuori puri. Giovedì 17 torna uno dei film più belli della stagione. Certamente bello ma di scarso successo al botteghino nella passata stagione. Succede spesso e soprattutto succede al giovane cinema che non può contare su promozioni massicce. A meno che non si passi da un festival importante come quello di Cannes. E’andata così al primo film di Roberto De Paolis che ha dimostrato subito ottime qualità di regia. La storia di due cuori puri o piuttosto di due anime inquiete nella Roma di borgata. Bravissimi i due attori protagonisti; Selene Caramazza e Simone Liberati.

Una delle più grandi attrici della storia del cinema, Shirley Mc Laine, è la protagonista assoluta di Adorabile nemica, venerdì 18. Forse il film non è granché ma basta limitarsi a guardare la diva per non rimpiangere i soldi del biglietto.

Sabato 19, Moglie e marito con Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino. Grande (e inspiegabile) successo al box office. Nella settimana più vuota di proposte culturali in città, il cinema sotto le stelle regala sempre qualche emozione.